Consultazione

AVVISO
RIAPERTURA AL PUBBLICO DELLA SALA STUDIO DELL’ARCHIVIO DELLA FONDAZIONE BANCO DI NAPOLI

In presenza di linee guida nazionali e regionali che consentono l’apertura ai visitatori esterni delle Biblioteche e dei luoghi di cultura, nel massimo rispetto delle suddette linee guida, è consentita a far data dal
16 giugno 2020 la riattivazione delle attività presso la Sala Studio dell’Archivio e l’Emeroteca presso la sede della Fondazione Banco di Napoli in Via dei Tribunali n. 213, entro i seguenti limiti di carattere generale:

– il pubblico esterno potrà accedere alla Sala Studio, solo su prenotazione;
– il pubblico esterno potrà accedere alla Sala Studio in numero massimo di 4 persone esterne per ciascuna giornata lavorativa..

Dovranno, inoltre, essere applicate le seguenti misure aggiuntive di prevenzione e contenimento del contagio COVID-19:

1. In ottemperanza al DPCM del 04/03/2020 e s.m.i., e presa visione delle linee guida emanate dal MIBACT e dalla Regione Campania in materia di accesso a biblioteche, musei e luoghi di cultura, la Direzione dell’Archivio Storico del Banco di Napoli, volendo mettere in atto tutte le misure necessarie alla prevenzione dell’emergenza epidemiologica e al contenimento della diffusione del virus Covid-19, ma al contempo volendo tener conto delle esigenze degli utenti di continuare ad accedere alla sala studio, ha determinato la riapertura della Sala Studio, assicurando il costante rispetto del distanziamento fisico tra i visitatori e tra essi e gli operatori della Sala Studio.
2. L’accesso in Sala Studio sarà consentito solo ad un utente alla volta, e fino a un massimo di 4 utenti per giornata, onde evitare l’assembramento di persone. Pertanto l’accesso potrà avvenire esclusivamente su prenotazione. La prenotazione dei volumi da consultare sarà effettuata chiamando dalle ore 9.30 alle ore 13.30 al numero 081/449400 interno 5, oppure inviando un’e-mail all’indirizzo archiviostorico@fondazionebanconapoli.it. La prenotazione vale esclusivamente per il giorno prefissato.
3. Tutte le richieste di volumi che possono essere soddisfatte dal personale, in presenza di richieste specifiche e mirate, saranno evase telefonicamente o via mail (tramite fotoriproduzione o scansioni).
4. Alla reception della sede di Via dei Tribunali, è previsto un controllo della temperatura corporea con termoscanner: nel caso sia superiore a 37.5 gradi sarà interdetta l’entrata. Le borse e gli zaini dovranno essere depositati presso il guardaroba di fianco alla reception.
5. Gli utenti dovranno indossare in Sala Studio idonei dispositivi di protezione individuale (guanti e mascherina); in particolare andranno indossati guanti nuovi quando comincerà la consultazione dei volumi
richiesti. All’ingresso della Sala Studio gli utenti troveranno un gel disinfettante.
6. Durante la permanenza in Sala Studio l’utente sarà tenuto ad occupare il posto appositamente contrassegnato e potrà consultare in tutto quattro volumi al giorno, sia per l’utenza di Archivio che di
Biblioteca/Emeroteca. Il materiale dato in consultazione e lasciato in deposito da un utente, può essere tenuto in disponibilità dello stesso studioso per i giorni successivi.
7. Da martedì 16 giugno 2020 la Sala Studio osserverà il seguente orario di apertura:
• dal lunedì al giovedì: 9.00 – 17,00 (orario continuato)
• venerdì: chiusura settimanale

 
Trattamento dei volumi dopo la consultazione
Il materiale consultato, sia esso di Archivio o di Biblioteca/Emeroteca, dovrà essere lasciato in isolamento preventivo per 7 giorni durante i quali non sarà quindi fruibile. I volumi saranno riposti sui tavoli adiacenti ai locali da cui sono stati prelevati e saranno coperti con teli protettivi. Sul telo sarà applicato l’elenco dei volumi sottostanti con l’indicazione della data in cui è stato effettuato lo scarico, a partire dalla quale cominciano i 7 giorni di isolamento.